Categoria: Nazionale

Un pezzo di Mantova in Nazionale con Andrea Moretti: “Col Rugby Mantova un rapporto che va avanti da 30 anni”

C’è anche un po’ di Rugby Mantova nella Nazionale. Il nuovo staff tecnico dell’Italrugby guidato da Kieran Crowley potrà contare su Andrea Moretti, il quale sarà l’allenatore degli avanti Azzurri. Cresciuto nel vivaio del Mantova, da giocatore Moretti può contare esperienze in club importanti come Petrarca, Viadana e Calvisano, oltre a 13 presenze con la Nazionale.

Da allenatore, il prodotto del vivaio biancorosso ha già seguito da vicino gli Avanti del Viadana, degli Aironi e delle Zebre: “Provo un grande senso di orgoglio nel rappresentare l’Italia e Mantova a livello internazionale – dichiara Moretti -. Dopo averlo fatto come giocatore, ora posso farlo anche come allenatore. C’è tanto lavoro davanti a noi, darò il 200% in questa nuova avventura. Giocare con le migliori squadre al mondo è una sfida stimolante, mi confronterò costantemente con lo staff per migliorare sempre di più”. Nel gruppo di allenatori Azzurri, Moretti ritroverà Marius Goosen, il quale allenerà la difesa: “Conosco bene Marius, ci siamo affrontati con le nostre squadre anche qualche anno fa. Devo allinearmi al progetto tecnico di Crowley, tuto lo staff deve lavorare in simbiosi per poter arrivare a risultati importanti”.

L’allenatore mantovano ritroverà un gruppo di ragazzi che ha già seguito durante l’esperienza in Nazionale Under 20: “Sarà bello accompagnarli nel loro percorso di crescita. Come già dichiarato dall’head coach, il nostro lavoro si concentrerà sul ritrovare una mentalità ruvida in difesa. Dobbiamo creare un ambiente in cui sia piacevole lavorare e che sia al tempo stesso competitivo e stimolante per i giocatori. Crowley crede molto nei rapporti umani, sono fondamentali per far crescere il singolo e tutta la squadra”.

Moretti porterà così la sua mantovanità all’interno del progetto azzurro: “Mantova è la mia città, il Rugby Mantova mi ha dato la possibilità di avvicinarmi a questo splendido sport e ho tuttora rapporti ottimi con la società. Ho un legame importante con la società: sono stato allenato da coach Luigi Girelli e lo stesso allenatore ora segue mio figlio Alessio in Under 12. Inoltre, ho giocato in prima squadra anche col vicepresidente Antonio Tellini. Per me è importante non dimenticare mai le proprie origini e non finirò mai di ringraziare il Rugby Mantova per l’opportunità che mi ha dato”.