Verso Rugby Mantova – Rugby del Chiese, coach Cavazzoni: “Pronti al derby. Godiamoci il ritorno in campo”

609 giorni dopo l’ultima gara ufficiale, il Primo XV del Rugby Mantova torna in campo. Tanto è passato da quel match vinto per 32-12 contro il Bergamo che all’epoca aprì la seconda fase della stagione 2019/20. In mezzo, un campionato mai iniziato a causa della pandemia e le relative incertezze sul futuro.

A distanza di oltre un anno e mezzo, i biancorossi sono pronti ad una nuova battaglia. Lo scenario è quello di una serie C ampiamente rivista nelle partecipanti e nella formula per consentire alle squadre di riorganizzarsi nel primo anno post-pandemia. Il Mantova debutterà domenica alle 15.30 al Migliaretto contro il Rugby del Chiese in un primo affascinante incrocio a tinte virgiliane.

Capitan Raboni e compagni sono reduci dal buon test amichevole con gli Highlanders Formigine di serie B concluso con una sconfitta di misura per 36-33. In vista della nuova stagione, quindi, le aspettative sono positive, soprattutto perché si darà tanto spazio ai giovani del vivaio mantovano.

Coach Massimiliano Cavazzoni presenta il primo weekend di campionato: ““Dopo buon il test con il Formigine, la squadra ha rinsaldato il morale. In settimana abbiamo lavorato per limare qualche sbavatura nei movimenti. Cominciare il campionato con un derby, dopo la lunga e sofferta pausa data dalla pandemia, sarà speciale.

Conosciamo il Rugby del Chiese e ci aspettiamo una partita dura sul piano fisico e intensa nell’agonismo. Come già fatto con il Formigine affronteremo la partita puntando sulle nostre qualità. Peccato per alcuni giocatori che negli ultimi giorni si sono infortunati, ma le alternative non ci mancano. In campo andrà una squadra giovanissima con tanta fame di crescere. Il risultato avrà un peso relativo, l’importante sarà scendere in campo e godersi dopo tanto tempo un po’ di rugby vero”.

(Foto Federico Azzali)

Le giovanili biancorosse scaldano i motori: pronti due Open Day a Goito

Il Rugby Mantova ha ripreso con i propri istruttori l’attività didattica nelle scuole medie di Goito e organizza 2 open days per dare modo a tanti ragazzi e ragazze di provare il nostro splendido sport.

I due appuntamenti si terranno sabato 16 e sabato 23 alle 15 e saranno aperti a tutti i ragazzi e le ragazze dai 10 ai 14 anni. Il campo si trova in Località Pedagno in via San Giovanni Bosco. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 328 3092106.

Prosegue dunque la collaborazione col Comune di Goito che mette a disposizione da tanti anni il proprio campo di gioco.

Questo weekend segnerà il via anche per l’Under 15 del Rugby Mantova che sabato 16 alle 16 al Migliaretto contro la Junior Brescia. Il minirugby, invece, disputerà il primo torneo domenica 24 ottobre alla mattina e a seguire scenderà in campo la formazione Under 17 Viadana-Mantova contro il Romagna.

Infine, domenica 17 alle 15.30 ci sarà il ritorno in campo del Primo XV di serie C contro il Rugby del Chiese.

Buon test amichevole contro Formigine (serie B). Ora testa al derby col Rugby del Chiese

Test amichevole positivo per il Rugby Mantova che al Migliaretto cede di misura agli Highlanders Formigine. Gli uomini di coach Cavazzoni escono a testa alta dal confronto con la squadra di serie B emiliana che s’impone 36-33.

L’amichevole, sviluppata su 4 tempi da 20’, ha visto in campo il Mantova senior più giovane degli ultimi 10 anni con un’età media inferiore ai 22 anni.

Dopo una partenza decisa per il Mantova caratterizzata da un buon gioco alla mano in velocità, nella seconda e terza frazione cresce il Formigine. Gli emiliani dirottano la gara sul piano fisico, sviluppando un gioco un po’ “antico”, ma efficace. Nel finale il Mantova reagisce sfruttando le proprie qualità nel gioco alla mano, si riporta sotto e addirittura rischia nel finale la meta della vittoria.

Ora i biancorossi inizieranno la preparazione per la prima giornata di serie C. Domenica 17 ottobre alle 15.30, infatti, c’è il derby casalingo col Rugby del Chiese.

 

Rugby Mantova – Highlanders Formigine: 33-36

 

Rugby Mantova: Dorella; L. Viotto, Carnevali, Cividini, Barretta; Flisi, Boschini; Allegretti, Pachera, Bonizzi; Raboni, Zacché; Savasi, Stancanelli, Sguaitzer. Entrati anche: Marchetti, Ruggerini, Pistoni, Mari, F. Viotto. All.: Cavazzoni-Panigalli-Scemma.

 

Marcatori per Mantova: Raboni (1 m), Barretta (1 m), Cividini (2m), Flisi (1m, 4 tr)

Parziali: 1t 14-7. 2t 0-19. 3t 5-10. 4t 14-0

 

Coach Massimiliano Cavazzoni: “Partita intensa sul piano del ritmo. I ragazzi hanno saputo limitare un palese gap fisico e di esperienza con grinta e voglia di superare l’avversario. Sia in attacco che in difesa la squadra si è comportata con ordine ed efficacia. Ci sono ancora molti aspetti da sistemare, ma considerando l’anagrafe di questi ragazzi le prospettive sono ottime”.

General Manager Antonio Tellini: “Durante e dopo la pandemia la squadra è passata giocoforza attraverso un repentino cambio generazionale. Una situazione, in campo ma anche fuori, di difficile gestione. Grazie all’enorme lavoro della società, dello staff e soprattutto dei ragazzi, tutti prodotti del nostro settore giovanile, direi che abbiamo finalmente marcato il punto di svolta. Squadra giovane, con tutti i pregi e difetti del caso, con tanta voglia di crescere. Con il passo dimostrato contro il Formigine sono sicuro i ragazzi sapranno prendersi durante la stagione grandi soddisfazioni”.

 

(Foto Alessandro Pistoni)

Serie C, il debutto il 17 ottobre in casa contro il Rugby del Chiese

La FIR ha diramato il calendario ufficiale del girone A di serie C. Il raggruppamento del Rugby Mantova vedrà ai nastri di partenza anche I Centurioni, Rugby Franciacorta, Rugby Valle Camonica, Rugby Treviglio, Rugby del Chiese e Crema Rugby. Nel girone B, invece, sono presenti Amatori Verbania, Gattico Rugby, Rugby Lainate, Amatori Tradate, Seregno Rugby, Velate Rugby e Rugby Valcuvia.

La formula del campionato tre fasi regionali/territoriali. Nella prima fase sono previste partite di sola andata con le squadre del proprio girone. Nella seconda fase di formeranno 7 giorni da 2 squadre con partite di andata e ritorno secondo lo schema 1°A – 1° B, 2° A – 2° B…

Infine, la FIR ha programmato una terza fase “meritocratica” dal 30 gennaio al 15 maggio 2022 con formula da definire. In ogni caso, non verranno assegnate promozioni e retrocessioni.

Intanto, i ragazzi di coach Massimiliano Cavazzoni sosterranno un’amichevole casalinga sabato 9 alle 17 al Migliaretto contro gli Highlanders Formigine della serie C emiliana.

 

Questo il calendario completo:

1° Giornata

Rugby Mantova – Rugby del Chiese 17.10 h. 15.30

2° Giornata

Riposo

3° Giornata

I Centurioni Rugby – Rugby Mantova 6.11 h. 20.30

4° Giornata

Rugby Mantova – Rugby Franciacorta 14.11 h. 14.30

5° Giornata

Rugby Mantova – Crema Rugby 28.11 h. 14.30

6° Giornata

Rugby Treviglio – Rugby Mantova 5.12 h. 14.30

7° Giornata

Rugby Mantova – Rugby Valle Camonica 19.12 h. 14.30

 

Questi i campi:

Rugby Franciacorta – ASO Stadium – Ospitaletto (BS)

Rugby Valle Camonica – Giori – Rogno (BG)

Crema Rugby – Comunale – Crema (CR)

Rugby del Chiese – Comunale – Casalmoro (MN)

Rugby Treviglio – Mazza – Treviglio (MI)

I Centurioni Rugby – MAW Stadium – Villa Carcina (BS)

 

(Foto Alessandro Pistoni)

Primo XV, si riparte da capitan Mattia Raboni. Avviato il tutoraggio col Rugby Viadana

Prime ufficialità in casa Rugby Mantova in vista della tanto attesa partenza del campionato di Serie C prevista per il weekend del 17 ottobre (calendario e composizione del girone non sono ancora state annunciate).

Il Primo XV di coach Massimiliano Cavazzoni riparte dal capitano Mattia Raboni. Il classe 1993 guiderà una squadra fortemente rinnovata in cui ci sarà ampio spazio per i giovani mantovani del vivaio biancorosso. L’altro membro esperto del XV sarà Samuele Flisi che darà ordine alla linea di tre quarti. Tra i giovani interessanti ci sono sicuramente Giovanni Savasi (prima linea classe 2001) e il tre quarti classe 1998 Antonio Napolano.

Raboni commenta così la preparazione della nuova stagione:

“Ci aspetta una stagione piena di incognite. Ripartiremo dopo un anno e mezzo stop a causa della pandemia e lo faremo contro avversari che, al momento, non conosciamo ancora. C’è stato un grande ricambio generazionale all’interno della squadra e abbiamo tanti giovani pronti a dimostrare quanto valgono. La preparazione atletica sta proseguendo molto bene, non vediamo l’ora di tornare in campo e riprendere a fare ciò che amiamo”.

Intanto, prosegue l’attività del settore giovanile. Rugby Mantova e Rugby Viadana hanno avviato una collaborazione per la formazione Under 17 maschile. Grazie alla possibilità del tutoraggio, i ragazzi delle due società si uniranno in un’unica formazione che prenderà parte al campionato emiliano in partenza il 2 ottobre sotto il nome di “Rugby Viadana”. In virtù della partnership, è previsto un allenamento settimanale congiunto a Mantova e uno Viadana. Infine, una volta a settimana i ragazzi si alleneranno separatamente nei propri rispettivi impianti.

 

(Foto Pierangelo Gatto)

Il Mini Rugby riparte – tutti i dettagli nell’articolo

E’ ripresa l’attività del settore minirugby (categorie under 5 – 7 – 9 – 11- 13) .

Un grandissimo entusiasmo da parte di tutti i bambini, genitori e staff della squadra bianco rossa nel poter ricominciare in completa sicurezza a giocare, allenarsi e divertisi di nuovo insieme sotto la guida dei nostri esperti istruttori.

Ottima anche la presenza sin dai primi allenamenti di nuovi giovanissimi atleti che in questi giorni stanno facendo i primi passi all’interno del mondo del Rugby.

Gli allenamenti si terranno nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 17.30 alle 18.30 presso i campi del Rugby Mantova in zona Migliaretto.

E’ possibile partecipare ad una prova gratuita dove vivere e “toccare” con mano la vera esperienza del Minirugby.

Contattaci ora e richiedi subito la tua prova gratuita⤵️

E-mail: segreteria@rugbymantova.it (MN)
Cel.: +39 347 505 5440

Il Rugby Mantova riparte martedì 24 alle 20. Tutti i dettagli dei raduni

Si riaccendono i motori del Rugby Mantova. Tutte le categorie del club biancorosso sono pronte a riprendere l’attività. Si inizia martedì 24 agosto con gli allenamenti per le categorie giovanili dall’Under 15 all’Under 19 e per la prima squadra di coach Massimiliano Cavazzoni, la quale si ritroverà alle ore 20 allo Stadio Parco del Mincio.

Il Primo XV è stato fortemente “aggiornato” e vedrà un gruppo composto da tanti giovani prodotti del vivaio del Rugby Mantova e alcuni giocatori esperti. Il campionato di serie C inizierà il weekend del 17 ottobre, ma calendari e girone devono ancora essere comunicati ufficialmente. Dopo una prima parte di preparazione atletica e tecnica, da metà settembre comincerà un ciclo di amichevoli con le formazioni di Modena, Parma e Formigine.

Il primo settembre, infine, sarà tempo di raduno per tutte le rappresentative dal Minirugby all’Under 13.

Giovanni Lorenzi, direttore sportivo, del Rugby Mantova dà il via alla stagione: “Lo staff è motivato, c’è voglia di fare bene e di coinvolgere tanto i ragazzi in questa annata di ripartenza. Il nostro progetto si concentrerà molto sui giovani e sui giocatori del nostro territorio. Spero che si ritorni alla normalità anche nel nostro sport, si naviga ancora a vista a causa della pandemia. La mia speranza è quella di riuscire a giocare, ci faremo trovare pronti a livello organizzativo per gestire al meglio la stagione dal punto di vista sanitario e sportivo”.

(Foto Alessandro Pistoni)

Under 14, grande festa e due vittorie per il ritorno in campo dei ragazzi di coach De Berti

Un bellissimo pomeriggio di rugby sui campi del Migliaretto. Sabato 19 giugno, a più di un anno di distanza dall’ultima partita disputata, l’Under 14 biancorossa è tornata in campo per affrontare le formazioni di Viadana e Gossolengo in un agguerrito triangolare.  I ragazzi dell’head coach Edoardo De Berti si sono fatti valere alla grande vincendo con Viadana 19-14 e Gossolengo 31-0.

Un premio meritato per un gruppo di ragazzi che in questo difficile periodo si è sempre allenato con entusiasmo, serietà e costanza. Felicissimo l’allenatore Edoardo De Berti che ha visto mettere in campo dai suoi giocatori gli insegnamenti impartiti in questi lunghi mesi di preparazione: organizzazione nel gioco, aggressività difensiva, attacco alla mano semplice ed efficace.

Così l’head coach Edoardo De Berti: “Tutte e tre le squadre hanno giocato con grande impegno, è stato emozionante rivedere in campo i ragazzi under14 dopo 16 mesi senza partite. Ci hanno messo tutto quello che avevano, giocando insieme e finalmente dopo tutte le restrizioni si sono potuti divertire tornando a praticare questo bellissimo sport”.

La formazione virgiliana: Bruni, Stucchi, Buzzavo, Iorio (cap.), Franco, Lonardi, Perani, Veneri, Baraldi, Bardini, Fedeli, Zagnoni. Coach: De Berti.

 

Intanto, nell’ultima settimana il Rugby Mantova ha riaperto la palestra dell’impianto del Migliaretto. La struttura verrà utilizzata da tutte le formazioni giovanili e dalla prima squadra per continuare la preparazione atletica anche per tutto il mese di luglio.

Un piccolo gesto che per noi vale molto!

Cari atleti, genitori e sostenitori delle Tigri 1075 Asd, molti di noi seguono e supportano la nostra squadra in diverse modalità: chi giocando, chi prestando gratuitamente il proprio tempo e le proprie capacità, chi semplicemente tifando.

Anche quest’anno abbiamo però TUTTI un’altra occasione per contribuire: quella di destinare il proprio 5 per mille alle “TIGRI 1975 ASD – c.f. 93070530204”.

Il 5 per mille è una quota dell’imposta IRPEF che il contribuente è comunque tenuto a versare all’Erario. Lo Stato ci permette però di destinare questa cifra, piuttosto che a sé stesso, a enti che svolgano attività socialmente rilevanti comprese quindi le Associazioni Sportive Dilettantistiche come le TIGRI 1975 Asd.

Ecco quindi che ci si presenta una maniera NON ONEROSA per sostenere la nostra Squadra. Decidere di destinare il 5 per mille, infatti, non ci costa nulla ma per le Tigri 1975 Asd riceverlo è un contributo importantissimo.
DIAMO SOSTEGNO ALLE TIGRI, FORZA TIGRI !!!

Dati per il versamento:
IBAN TIGRI 1975 Ads: IT 33 K 05034 11503 0000 0000 1866
C.F. 93070530204
TIGRI 1975 Asd – Via Learco Guerra, 46100 Mantova (MN)

Rugby Mantova centrocampo

Il Rugby Mantova torna in campo dopo 16 mesi. Il 5 e 6 giugno riparte a pieno ritmo l’attività della società

Il Rugby Mantova torna in campo a distanza di 16 mesi. Tanto è passato dall’ultima partita del campionato di serie C1. In mezzo un lockdown e una stagione 20/21 che non è mai partita a causa dell’impennata di contagi da Covid-19 tra l’autunno e la primavera.

Ora s’intravede un barlume di normalità e il ritorno allo Stadio Parco del Mincio dei biancorossi ne è un esempio. Sabato 5 alle 18 i ragazzi di coach Massimiliano Cavazzoni affronteranno una selezione del Rugby Viadana in un incontro amichevole. Così i virgiliani potranno mettere a frutto gli allenamenti individuali e collettivi degli ultimi mesi.

Da notare come tutti gli atleti e lo staff saranno sottoposti ad un ciclo di tamponi 48 ore prima dell’incontro per assicurarsi che la gara si disputa nella massima sicurezza.

Il weekend di “riaperture” del Rugby Mantova proseguirà domenica 6 alle 10.30. Presso i campi e la Clubhouse del Migliaretto sono previste una serie di partite interne coi rappresentati di tutto il settore minirugby e dell’Under 14. Alla fine del mini torneo sarà offerto un rinfresco ai partecipanti e ai genitori. L’intero evento si svolgerà all’aperto e l’organizzazione del Rugby Mantova si adopererà per garantire il rispetto dei protocolli anti-Covid.